L’attraversata del gruppo Puez

Itinerario: Da S. Cristina si sale con l’impianto di risalita fino al Col Raiser (2107 metri). Da qui si prosegue con leggera pendenza per ca. 20 minuti, attraverso i pascoli in fiore in direzione est fino alla Rifugio Firenze in Cisles (2037 metri; baita gestita). Da questo punto si continua sul sentiero 2/3 attraverso i Camps e molto pietrisco fino all’Alpe di Cisle in direzione nord-ovest. In seguito si svolta a destra per proseguire verso est, ancora sul pietrisco, fino alla Forcella Forces de Siesle (2505 metri). Sul sentiero 2 del versante sinistro del pendio roccioso, in parte messo in sicurezza, si giunge fino alla dorsale del crinale (2600 metri), per poi scendere verso i prati dell’Alpe del Puez ed il Rifugio Puez (2475 metri; baita gestita). Discesa: dalla baita si scende in direzione sud sul sentiero numero 14 tra i rocciosi e erbosi pendii fino alla Vallunga. Giunti a questo punto attraversiamo, sempre sul pietrisco, il prato alpino e il bosco in direzione di Selva (1537 metri). Con l’autobus si ritorna a S. Caterina. L’attraversata del gruppo Puez Dettagli sull'escursione